PREV
NEXT

Provenendo dalla Penisola Sorrentina, il primo comune della Costiera che si incontra è Positano, dalle case color pastello aggrappate  alla roccia che creano uno scenario unico. Proseguendo lungo la strada si giunge alla deliziosa e romantica cittadina di Praiano.

Superata Atrani, suggestivo borgo e il più piccolo dei comuni d’Italia, lungo il corso del torrente Dragone, è possibile visitare Minori, con i resti di una villa olearia d’epoca romana.

Furore vi sorprenderà con il suo suggestivo Fiordo con l’antico abitato di pescatori che ogni anno fa da sfondo al Campionato Mediterraneo dei Tuffi dalle Grandi Altezze. Qui potrete sostare presso la nostra Locanda del Fiordo, Hotel, Ristorante, Snack Bar con parcheggio privato e gratuito. Nelle vicinanze potrete visitare la Grotta della Smeraldo presso il medievale borgo di Conca dei Marini, conosciuta per la celebre sfogliatella Santa Rosa.

Maiori, con il suo ampio lungomare.

Amalfi è la più nota tra le località della Costiera, da cui prende il nome, e conserva nei suoi antichi edifici le tracce e la memorie della meravigliosa storia della Repubblica Marinara, mentre Ravello può vantare i panorami più spettacolari e le antiche vestigia medioevali del Duomo e della Villa Rufolo.

Cetara, piccolo borgo di pescatori nota per le conserve di tonno e alici sott’olio, e Vietri sul Mare, conosciuta in tutto il mondo per le sue artistiche ceramiche dipinte a mano

SEGUICI SU

La Locanda del Fiordo - Via Trasita 9 - 84010 Furore (SA) - P.IVA: 03607490657

Copyright Pyramide.it © 2017. Tutti i diritti riservati.

TOP