italiano english

Escursioni :: Pompei

Pompei, originariamente un insediamento degli Osci, fu fondata nel 7° secolo avanti Cristo a 16 km a sud di Ercolano. Pompei era una fiorente e vivace città commerciale di circa ventimila abitanti, piena di negozi, bar e laboratori d'artigiani. C'era un flusso costante di mercanti e la maggiore merce di esportazione era costituita dal vino e dal garum, la piccante salsa a base di pesce tanto amata dai Romani. Il giorno che il Vesuvio eruttò, Pompei fu il centro di una serie di catastrofi disastrose. La pioggia di lapilli fu molto maggiore che ad Ercolano, mentre spessi strati di cenere vi si depositarono molto rapidamente. I tetti cominciarono a crollare e la città fu immersa in un'oscurità quasi totale. La gente che morì all'interno delle case fu intrappolata dalle travi cadute dal soffitto e soffocata dai gas. Gli scavi dimostrano che era una città molto più grande di Ercolano, estesa su di un'area di circa un chilometro da est a ovest e circa mezzo chilometro da nord a sud. La visita richiede almeno quattro ore. Al di fuori dell'anfiteatro, non esiste possibilità di sedersi per riposarsi e la zona archeologica non è protetta dal sole. La maggior parte dei siti è accessibile al pubblico, mentre altri possono essere visitati solo con una guida. Pompei è il sito archeologico con più visitatori in Italia.

Da vedere:

  • L'Antiquarium
  • La Basilica
  • Il Foro
  • L'Anfiteatro Piccolo
  • Il Santuario di Apollo
  • Il Tempio di Giove
  • La Casa del Fauno
  • La Casa dei Vettii
  • Le Terme Stabiane
  • Il Tempio di Iside
  • La Casa del Menandro
  • La Casa di Venere
  • La Villa dei Misteri
  • La Palestra Grande
  • L'Anfiteatro Grande